Home Senza categoria Von der Leyen dell’UE dice agli europei titubanti: “Prenderei il vaccino AstraZeneca”

Von der Leyen dell’UE dice agli europei titubanti: “Prenderei il vaccino AstraZeneca”

by Freelance

Di Mimmo Di Maggio

L’amministratore più alto dell’Unione europea ha detto che avrebbe accettato felicemente, anche, il vaccino contro il coronavirus di AstraZeneca, mentre i funzionari si affrettavano a trovare modi per garantire che le dosi rifiutate dai tedeschi ombrosi non andassero sprecate.

Le osservazioni della presidente di Commissione europea, Ursula von der Leyen, sono arrivate tra le crescenti preoccupazioni che i commenti sfavorevoli di alti funzionari europei, tra cui il presidente francese Emmanuel Macron, avessero rallentato l’adozione di uno dei soli tre vaccini attualmente approvati in tutta l’UE.

All’inizio di questo mese, Macron ha detto che la Gran Bretagna si era presa un rischio autorizzando AstraZeneca così rapidamente. Uno studio ufficiale tedesco ha anche trovato prove che, sebbene efficace, il vaccino abbia effetti collaterali più gravi rispetto ai suoi due principali rivali.

“Prenderei il vaccino AstraZeneca senza pensarci due volte, proprio come i prodotti di Moderna e BioNTech / Pfizer”, ha detto la von der Leyen ad Augsburger Allgemeine.

L’approvazione è tanto più sorprendente in quanto è arrivata un mese dopo che la Commissione europea che lei dirige è entrata in una forte corrispondenza con AstraZeneca sui suggerimenti, negati dalla società, che la società britannico-svedese avesse dato la priorità alla Gran Bretagna rispetto all’UE nel fornire il vaccino.

La Commissione è stata criticata per il lento ritmo della vaccinazione in tutto il blocco di 27 membri, i critici hanno affermato che non sono riusciti a garantire una fornitura tempestiva sufficiente dei vaccini su cui i leader stanno facendo affidamento per porre fine alla pandemia che ha devastato l’economia del continente.

In Germania, la diffusa preferenza per il vaccino BioNTech progettato in Germania ha portato a un numero crescente di dosi di AstraZeneca inutilizzate, funzionari e politici hanno gareggiato per suggerire modi per assicurarsi che non andassero sprecati.

La senatrice per gli affari sociali di Berlino Elke Breitenbach ha detto che le dosi inutilizzate dovrebbero essere somministrate ai 3.000 senzatetto che vivono negli alloggi di emergenza della città. “Non dovremmo dimenticare coloro che non hanno una lobby rumorosa dietro di loro”, ha detto a Funke Media Group.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento