Home In evidenza Biden chiede nuove indagini sulle origini del coronavirus e la Cina si offende

Biden chiede nuove indagini sulle origini del coronavirus e la Cina si offende

by Nik Cooper

L’ambasciata cinese negli Stati Uniti afferma che la politicizzazione delle origini di COVID-19 ostacola le indagini.

Politicizzare le origini del COVID-19 ostacolerebbe ulteriori indagini e minerebbe gli sforzi globali per frenare la pandemia, ha detto l’ambasciata cinese degli Stati Uniti dopo che il presidente Joe Biden ha ordinato una revisione dell’intelligence su dove è emerso il virus.

L’ambasciata a Washington ha dichiarato mercoledì sera in una dichiarazione sul suo sito web “alcune forze politiche si sono fissate sulla manipolazione politica e sul gioco della colpa”.

Mentre l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) si prepara ad iniziare una seconda fase di studi sulle origini del COVID-19, la Cina è stata sotto pressione per offrire agli investigatori un maggiore accesso tra le accuse secondo cui SARS-CoV-2 sarebbe trapelato da un laboratorio specializzato nella ricerca sul coronavirus nella città di Wuhan.

La Cina ha ripetutamente negato che il laboratorio fosse responsabile, dicendo che gli Stati Uniti e altri paesi stavano cercando di distrarre dai propri fallimenti nel contenere il virus.

Biden ha detto mercoledì che le agenzie di intelligence statunitensi erano divise sul fatto che il COVID-19 “sia emerso dal contatto umano con un animale infetto o da un incidente di laboratorio”.

Yanzhong Huang, senior fellow per la salute globale presso il Council on Foreign Relations di Washington, ha affermato che la mancanza di apertura della Cina è stato un fattore importante dietro la rinascita della teoria delle perdite di laboratorio.

“Non c’è niente di veramente nuovo lì per dimostrare l’ipotesi”, ha detto. “Nell’indagine sulle origini della pandemia è davvero importante avere trasparenza per creare fiducia nei risultati dell’indagine”.

L’ambasciata cinese ha affermato di supportare “uno studio completo di tutti i primi casi di COVID-19 trovati in tutto il mondo e un’indagine approfondita su alcune basi segrete e laboratori biologici in tutto il mondo”.

Il tabloid Global Times, che fa parte del gruppo di giornali People’s Daily del Partito Comunista al potere, ha dichiarato mercoledì tardi che se la “teoria delle fughe di notizie” deve essere ulteriormente indagata, gli Stati Uniti dovrebbero anche consentire agli investigatori di accedere alle proprie strutture, incluso il laboratorio di Fort Detrick.

“Chiaramente stanno cercando di internazionalizzare la loro via d’uscita dal caos in cui si trovano”, ha detto Jamie Metzl, senior fellow del think tank del Consiglio Atlantico, che ha promosso una nuova indagine indipendente.

Uno studio congiunto Cina-OMS pubblicato a marzo ha affermato che era altamente improbabile che SARS-CoV-2 fosse trapelato dal laboratorio, aggiungendo che molto probabilmente si è diffuso dai pipistrelli all’uomo attraverso una specie intermedia non ancora identificata.

La Cina ha anche continuato a sottolineare la possibilità che il COVID-19 sia originario di un altro paese e sia entrato tramite cibo congelato infetto o attraverso le reti commerciali di fauna selvatica del sud-est asiatico.

“La pandemia è iniziata in Cina”, ha detto Metzl. “Cominciamo con un’indagine completa lì ed espandiamola se necessario. In breve, questa (dichiarazione dell’ambasciata) è un oltraggioso insulto a ogni persona che è morta a causa di questa terribile tragedia e alle loro famiglie”.

Huang del CFR ha detto che ulteriori indagini sulle origini di COVID-19 erano in un “vicolo cieco”.

“Idealmente, vuoi che la Cina sia più cooperativa e più trasparente”, ha detto Huang. “Ma ora la questione è diventata così politicizzata, con la posta in gioco dell’inchiesta così alta”.

Vero! La posta in gioco è troppo alta per consentire o ammettere che ci sia dietro un errore umano. Poiché non è plausibile o benché meno accettabile che dietro una tragedia di tale portata ci sia dietro la mano dell’uomo. Nessun uomo può essere così crudele o folle da poter scatenare una sventura di tale caratura.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento