Home Cronaca Putin: “Le sanzioni contro la Russia potrebbero portare a aumenti ‘catastrofici’ dei prezzi”

Putin: “Le sanzioni contro la Russia potrebbero portare a aumenti ‘catastrofici’ dei prezzi”

by Freelance

Di Gaia Marino

L’Ucraina ha riferito di scontri con le truppe russe sui fronti a est e a sud, con sei civili uccisi in un attacco missilistico, mentre gli Stati Uniti cercavano di organizzare il sostegno internazionale per opporsi all’invasione della Russia.

Almeno sei persone sono state uccise e si teme che più di 30 siano rimaste intrappolate dopo che i razzi russi Uragan hanno colpito un condominio di cinque piani nella regione ucraina di Donetsk, facendo crollare l’edificio, ha affermato il governatore della regione.

Il governatore regionale di Donetsk Pavlo Kyrylenko ha dichiarato al servizio di messaggistica Telegram che un missile russo ha colpito Druzhkivka, una città dietro la linea del fronte, e ha riferito di bombardamenti di altri centri abitati.

Il governatore di Luhansk Serhiy Gaidai ha detto su Telegram che le forze russe si stavano radunando nell’area del villaggio di Bilohorivka, a circa 50 km a est di Sloviansk, da dove stavano bombardando gli insediamenti circostanti ed effettuando attacchi aerei.

L’agenzia di stampa russa Tass ha citato i separatisti filo-russi dicendo che le forze ucraine avevano sparato uno sbarramento di artiglieria nei distretti residenziali della città di Donetsk.

Il segretario di Stato americano Antony Blinken, esortando la comunità internazionale a unire le forze per condannare l’aggressione russa, ha detto ai giornalisti di aver sollevato preoccupazioni con il suo omologo cinese Wang Yi per l’allineamento di Pechino con Mosca.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy ha licenziato molti degli alti inviati di Kiev all’estero, incluso l’esplicito ambasciatore in Germania.

I ministri degli Esteri del G20 hanno chiesto la fine della guerra e del blocco del grano in Ucraina, mentre il massimo diplomatico russo ha abbandonato una riunione e ha denunciato l’Occidente per “critiche frenetiche” e per aver sprecato un’opportunità per affrontare i problemi economici globali.

Il presidente Vladimir Putin ha affermato che le continue sanzioni contro la Russia potrebbero portare a aumenti “catastrofici” dei prezzi dell’energia per i consumatori europei portando i poveri sempre più verso la povertà assoluta  mentre d’altro canto l’alta finanza specula.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento