Home Attualità La Russia si sta preparando per la prossima fase dell’offensiva, dice l’Ucraina

La Russia si sta preparando per la prossima fase dell’offensiva, dice l’Ucraina

by Nik Cooper

La Russia si sta preparando per la prossima fase della sua offensiva in Ucraina, ha detto un ufficiale militare ucraino, dopo che Mosca ha detto che le sue forze avrebbero intensificato le operazioni militari in “tutte le aree operative”.

Razzi e missili russi hanno colpito le città con attacchi che secondo Kiev hanno ucciso dozzine di civili negli ultimi giorni.

“Non si tratta solo di attacchi missilistici dall’aria e dal mare”, ha detto sabato Vadym Skibitskyi, portavoce dell’intelligence militare ucraina.

“Possiamo vedere i bombardamenti lungo l’intera linea di contatto, lungo l’intera linea del fronte. C’è un uso attivo dell’aviazione tattica e degli elicotteri d’attacco”.

“C’è infatti una certa attivazione del nemico lungo l’intera linea del fronte… Chiaramente ora sono in corso i preparativi per la prossima fase dell’offensiva”.

L’esercito ucraino ha detto che la Russia sembrava raggruppare le unità per un’offensiva verso Sloviansk, una città simbolicamente importante detenuta dall’Ucraina nella regione orientale di Donetsk.

Il ministero della Difesa britannico ha dichiarato domenica che la Russia sta rafforzando le sue posizioni difensive nelle aree che occupa nell’Ucraina meridionale.

L’Ucraina afferma che almeno 40 persone sono state uccise nei bombardamenti russi delle aree urbane negli ultimi tre giorni, mentre la guerra lanciata dal presidente russo Vladimir Putin il 24 febbraio si intensifica.

I razzi hanno colpito la città nord-orientale di Chuhuiv nella regione di Kharkiv venerdì notte, uccidendo tre persone tra cui una donna di 70 anni e ferendone altre tre, ha affermato il governatore regionale Oleh Synehubov.

A sud, più di 50 razzi Grad russi hanno colpito la città di Nikopol sul fiume Dnipro, uccidendo due persone che sono state trovate tra le macerie, ha affermato il governatore Valentyn Reznichenko.

Mosca, che definisce l’invasione una “operazione militare speciale” per smilitarizzare e “denazificare” il suo vicino, afferma di utilizzare armi ad alta precisione per degradare le infrastrutture militari dell’Ucraina e proteggere la propria sicurezza. Ha ripetutamente negato di prendere di mira i civili.

Kiev e l’Occidente affermano che il conflitto è un tentativo non provocato di riconquistare un paese che si è liberato dal dominio di Mosca con lo scioglimento dell’Unione Sovietica nel 1991.

Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha ordinato alle unità militari di intensificare le operazioni per prevenire gli attacchi ucraini nell’Ucraina orientale e in altre aree detenute dalla Russia, dove ha affermato che Kiev potrebbe colpire infrastrutture civili o residenti, secondo una dichiarazione del ministero.

Le sue osservazioni sembravano essere una risposta diretta a ciò che secondo Kiev è una serie di attacchi riusciti effettuati su 30 centri logistici e di munizioni russi, utilizzando diversi sistemi di lancio multiplo di razzi recentemente forniti dall’Occidente.

Gli attacchi stanno causando il caos con le linee di rifornimento russe e hanno notevolmente ridotto la capacità offensiva della Russia, ha affermato venerdì il portavoce del ministero della Difesa ucraino.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento