Home Estero La Cina condanna la nave da guerra statunitense in transito nello stretto di Taiwan

La Cina condanna la nave da guerra statunitense in transito nello stretto di Taiwan

by Nik Cooper

La Cina ha condannato gli Stati Uniti mercoledì come il più grande “creatore di rischi” per la sicurezza della regione dopo che una nave da guerra statunitense ha nuovamente navigato attraverso il delicato corso d’acqua che separa Taiwan dalla Cina.

La settima flotta della Marina degli Stati Uniti ha dichiarato che il cacciatorpediniere missilistico di classe Arleigh Burke USS Curtis Wilbur ha condotto un “transito di routine nello stretto di Taiwan” martedì in conformità con il diritto internazionale.

“Il transito della nave attraverso lo stretto di Taiwan dimostra l’impegno degli Stati Uniti per un Indo-Pacifico libero e aperto”.

Il Comando del Teatro Orientale dell’Esercito Popolare di Liberazione ha detto che le loro forze hanno monitorato la nave durante il suo passaggio e l’hanno avvertita.

“La parte statunitense sta intenzionalmente giocando gli stessi vecchi trucchi e creando problemi e sconvolgendo le cose nello Stretto di Taiwan”, ha affermato.

Questo “dimostra pienamente che gli Stati Uniti sono i maggiori creatori di rischi per la sicurezza regionale, e noi ci opponiamo risolutamente a questo”.

Il ministero della Difesa di Taiwan ha affermato che la nave aveva navigato in direzione nord attraverso lo stretto e che la “situazione era normale”.

La stessa nave ha attraversato lo stretto un mese fa, spingendo la Cina ad accusare gli Stati Uniti di minacciare la pace e la stabilità.

L’ultima missione arriva circa una settimana dopo che Taiwan ha dichiarato che 28 aerei dell’aeronautica cinese, inclusi caccia e bombardieri con capacità nucleare, sono entrati nella zona di identificazione della difesa aerea di Taiwan (ADIZ), la più grande incursione segnalata fino ad oggi.

Quell’incidente ha fatto seguito ai leader del Gruppo dei Sette che hanno rilasciato una dichiarazione congiunta che rimproverava la Cina per una serie di questioni e sottolineava l’importanza della pace e della stabilità attraverso lo stretto di Taiwan.

La Marina degli Stati Uniti ha condotto tali operazioni nello stretto di Taiwan ogni mese circa.

Gli Stati Uniti, come la maggior parte dei paesi, non hanno legami diplomatici formali con la democratica Taiwan, ma sono il loro più importante sostenitore internazionale e uno dei maggiori venditori di armi.

La tensione militare tra Taiwan e Pechino è aumentata nell’ultimo anno, con Taipei che si è lamentata del fatto che la Cina abbia ripetutamente inviato la sua forza aerea nella zona di difesa aerea di Taiwan.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento