Home Attualità Scandalo Cuomo: La principale collaboratrice del governatore si dimette

Scandalo Cuomo: La principale collaboratrice del governatore si dimette

by Freelance

Di Ginevra Lestingi

Uno dei più stretti collaboratori del governatore dello stato di New York Andrew Cuomo si è dimesso a causa di uno scandalo di molestie sessuali che ha coinvolto il suo capo.

Melissa DeRosa, segretaria di Cuomo, ha annunciato domenica le sue dimissioni. Ha detto che lavorare per la gente di New York “è stato il più grande onore della mia vita”.

Un rapporto pubblicato la scorsa settimana affermava che il signor Cuomo aveva molestato sessualmente 11 donne.

Il signor Cuomo nega qualsiasi illecito e ha promesso di rimanere in carica, ma potrebbe presto affrontare l’impeachment.

Il rapporto del procuratore generale dello stato Letitia James ha rilevato che il signor Cuomo aveva molestato sessualmente più donne e violato la legge statale e federale.

La signora DeRosa è stata citata 187 volte nel rapporto di 168 pagine. E’ stata accusata di aver tentato di insabbiare le azioni del governatore e di aver fatto ritorsioni nei confronti di una dei suoi accusatori.

La sua dichiarazione di domenica non ha affrontato le accuse. “Personalmente, gli ultimi due anni sono stati emotivamente e mentalmente impegnativi. Sono eternamente grata per l’opportunità di aver lavorato con colleghi così talentuosi per conto del nostro stato”, ha detto.

Gli investigatori hanno trascorso cinque mesi a parlare con quasi 200 persone, inclusi membri dello staff e alcuni di coloro che hanno sporto denuncia contro di lui. Nell’ambito dell’inchiesta sono stati esaminati decine di migliaia di documenti, testi e immagini.

Dopo il suo rilascio, il presidente Joe Biden ha chiesto a Cuomo di dimettersi. Lunedì, il comitato giudiziario dell’Assemblea dello Stato di New York si riunirà per affrontare potenziali procedimenti di impeachment.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento