Home Attualità Quattro ventenni pianificavano azioni violente per creare un ordine mondiale nazista

Quattro ventenni pianificavano azioni violente per creare un ordine mondiale nazista

by Rosario Sorace

Un’operazione della Digos di Trieste e Milano ha notificato nei confronti di quattro ventenni l’obbligo di dimora con contestuale obbligo di presentazione giornaliera presso un Ufficio di Polizia.

Questi giovani, volevano instaurare un nuovo ordine mondiale di matrice nazi-fascista con la loro Avanguardia Rivoluzionaria A.R. e tale inchiesta ha consentito di individuare un’organizzazione clandestina che si ispira ai gruppi suprematisti americani perseguendo idee farneticanti che immaginavano non solo di instaurare un nuovo ordine mondiale di matrice nazi-fascista, ma incitavano con deliranti messaggi alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali, etnici e nazionali.

Da questo punto di vista gli investigatori hanno individuato che la scelta di usare nomi di battaglia di terroristi non è casuale e costoro erano divenuti icone di riferimento, simboli da imitare della galassia neonazista come, ad esempio, quello di Anders Breikvik, responsabile dell’eccidio di Utoya nel luglio 2011.

Questo gruppo dunque aveva pianificato azioni violente e programmato azioni intimidatorie in modo da reperire risorse finanziarie e aveva anche tentato di stringere legami e allargare rapporti direttamente con altre organizzazioni di estrema destra.

In tal senso contatti si erano avuti come il sodalizio elvetico Junge Tat, che uno degli indagati aveva visitato a maggio, rimanendo persino coinvolto nell’aggressione organizzata da movimenti antifascisti ai danni degli esponenti svizzeri.

Potrebbe interessarti

1 comment

Silvana Trabanelli@gmail.com 2 Luglio 2021 - 10:34

Non si possono mandare i migranti in Libia…Sono torturatori

Reply

Lascia un commento