Home Attualità Nuove varianti covid 19, protezione dei dati e Intelligenza Artificiale

Nuove varianti covid 19, protezione dei dati e Intelligenza Artificiale

by Freelance

Di Gaia Marino

Lunedì il comitato per l’ambiente e la salute pubblica discute l’efficacia dei vaccini contro le nuove varianti di Covid-19 con esperti dell’Agenzia europea per i medicinali, del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie e dell’Organizzazione mondiale della sanità.

Il regolamento generale sulla protezione dei dati è entrato in vigore due anni fa per dare agli europei un maggiore controllo sull’utilizzo dei propri dati online. Martedì, la commissione per le libertà civili valuterà possibili miglioramenti e sfide alla legislazione. I problemi includono l’uso delle regole da parte delle autorità di protezione dei dati contro giornalisti e organizzazioni non governative.

Le questioni digitali sono all’ordine del giorno della commissione per la cultura e l’istruzione martedì, quando i membri della commissione votano una relazione di propria iniziativa sull’uso dell’intelligenza artificiale nella cultura, nell’istruzione e nel settore audiovisivo. Il rapporto esamina principalmente questioni legali ed etiche.

Giovedì, il comitato per gli affari economici e monetari discuterà come affrontare le ricadute economiche della pandemia di coronavirus con Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea.

Mercoledì si terrà un seminario su come rispondere alla disinformazione. I principali eurodeputati ed esperti discuteranno di come la disinformazione stia minando la fiducia nella democrazia nell’UE e negli Stati Uniti. Christopher Krebs, ex direttore dell’agenzia per la sicurezza informatica della Homeland Security degli Stati Uniti, terrà il discorso principale.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento