Home Attualità Lagarde: “La BCE cambierà la propria politica alla prossima riunione”

Lagarde: “La BCE cambierà la propria politica alla prossima riunione”

by Freelance

Di Mirko Fallacia

La Banca centrale europea cambierà la sua politica nella sua prossima riunione per riflettere la sua nuova strategia e dimostrare che è seriamente intenzionata a rilanciare l’inflazione, ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde in un’intervista trasmessa lunedì.

Annunciata la scorsa settimana, la nuova strategia della BCE le consente di tollerare un’inflazione superiore al suo obiettivo del 2% quando i tassi sono vicini al fondo, come ora.

Ciò ha lo scopo di rassicurare gli investitori sul fatto che la politica non sarà inasprita prematuramente e aumentare le loro aspettative sulla futura crescita dei prezzi, che è rimasta al di sotto dell’obiettivo della BCE per la maggior parte dell’ultimo decennio.

“Data la persistenza di cui abbiamo bisogno per dimostrare di mantenere il nostro impegno, le linee guida per il futuro saranno sicuramente riviste”, ha detto Lagarde a Bloomberg TV.

L’attuale guida della BCE afferma che acquisterà obbligazioni per tutto il tempo necessario e manterrà i tassi di interesse ai loro attuali livelli record fino a quando non avrà visto le prospettive di inflazione “convergere in modo robusto” al suo obiettivo.

Lagarde non ha approfondito come questo messaggio potrebbe cambiare, dicendo semplicemente che l’obiettivo della BCE sarà quello di mantenere il credito accessibile.

“La mia sensazione è che continueremo a essere determinati mantenendo condizioni di finanziamento favorevoli nella nostra economia”, ha affermato.

Ha aggiunto che questo non era il momento giusto per parlare di riduzione dello stimolo e che il Programma di acquisto di emergenza pandemica della BCE, che vale fino a 1,85 trilioni di euro, potrebbe “passare a un nuovo formato” dopo il marzo 2022, la sua prima data di fine possibile.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento