Home Estero The Inauguration Day: Joe Biden diventa il 46° presidente degli Stati Uniti

The Inauguration Day: Joe Biden diventa il 46° presidente degli Stati Uniti

by Nik Cooper

Il presidente repubblicano Donald Trump ha lasciato la Casa Bianca mercoledì dopo quattro tumultuosi anni in carica, poche ore prima che il democratico Joe Biden assumesse il timone di un paese afflitto da profonde divisioni politiche e martoriato da una furiosa pandemia di coronavirus.

Biden ha prestato giuramento su una Bibbia che è stata nella sua famiglia dal 1893 ed è stata usata durante il suo giuramento come vicepresidente nel 2009 e nel 2013. La stessa Bibbia è stata usata anche ogni volta che ha prestato giuramento come senatore del Delaware.

La Bibbia di famiglia è stata utilizzata anche dal defunto figlio Beau quando ha prestato giuramento come procuratore generale del Delaware nel 2013.

Dopo aver promesso di sostenere e difendere la Costituzione degli Stati Uniti, Joe Biden ha prestato ufficialmente giuramento come presidente degli Stati Uniti. Il suo giuramento è stato notificato dal giudice della Corte Suprema John Roberts.

“Questo è il giorno della democrazia”, ​​dice, nelle sue prime osservazioni da presidente degli Stati Uniti. “Questo è il giorno dell’America. Un giorno di storia e speranza” dice, nelle sue prime osservazioni da presidente degli Stati Uniti.

‘La violenza ha scosso le fondamenta del Campidoglio’

“Attraverso un crogiolo per secoli, l’America è stata messa alla prova e ha raccolto la sfida. Oggi celebriamo un trionfo non di un candidato ma di una causa, una causa chiamata democrazia”.

“Abbiamo imparato ancora una volta che la democrazia è preziosa. La democrazia è fragile e in questo momento, amici miei, la democrazia ha prevalso”, dice Biden.

“Ora, su questo terreno sacro, dove solo pochi giorni fa la violenza ha cercato di scuotere le fondamenta stesse del Campidoglio, ci riuniamo come una nazione, sotto Dio, indivisibile, per effettuare il trasferimento pacifico del potere come abbiamo fatto per più di due secoli”.

Sta parlando dal punto che due settimane fa è stato invaso da una folla pro-Trump mentre il Campidoglio è stato preso d’assalto.

Biden ringrazia i predecessori per la loro presenza: “Ringrazio i miei predecessori di entrambi i partiti che sono qui oggi”, dice il nuovo presidente. Alla cerimonia partecipano gli ex presidenti Clinton, Bush e Obama.

Biden dice di aver parlato al telefono con il presidente Jimmy Carter – che ha 96 anni – e lo saluta per la sua vita di servizio.

Il suo immediato predecessore, Donald Trump, ha scelto di non partecipare all’inaugurazione.

‘Dobbiamo avere unità’

Parlando delle sfide che la sua amministrazione dovrà affrontare, compresa la pandemia e l’ascesa della “supremazia bianca”, Biden dice che “affronterà e sconfiggeremo” ogni ostacolo.

Ripete la sua promessa elettorale di “ripristinare l’anima del futuro dell’America”, ma dice che farlo “richiede molto di più delle parole”.

“Richiede la più sfuggente di tutte le cose in una democrazia: l’unità”. “Le forze che ci dividono sono profonde e reali, ma non sono nuove”, afferma Joe Biden. “La battaglia è perenne e la vittoria non è mai assicurata.

“I nostri angeli migliori hanno sempre prevalso”, dice il nuovo presidente, citando momenti della storia degli Stati Uniti come la guerra civile. “La storia, la fede e la ragione mostrano la via dell’unità”, dice. Dobbiamo incontrare questo momento come gli Stati Uniti d’America, sottolinea.

‘Smettila di gridare e abbassa le temperature’

Biden chiede più rispetto reciproco nella società, dicendo che l’unità è necessaria per la grandezza americana. “Smettila di gridare e abbassa le temperature”, dice Biden, aggiungendo che “senza unità non c’è pace. L’unità è la strada da percorrere”, continua.”E dobbiamo incontrare questo momento come gli Stati Uniti d’America”, dice, sottolineando la parola “uniti”.

Il nuovo presidente degli Stati Uniti si prende un momento per riconoscere l’inaugurazione di Kamala Harris.

“Ci troviamo qui 108 anni fa, migliaia di manifestanti hanno cercato di bloccare le donne coraggiose che marciavano per il diritto di voto. Oggi celebriamo il giuramento della prima donna eletta vicepresidente nella storia americana, Kamala Harris. Non dirmi che le cose non possono cambiare”, ha detto.

La performance di Lady Gaga

Non c’erano ballerini, né fuochi d’artificio come nei suoi soliti concerti e l’unica parte scandalosa del suo vestito era la spilla d’oro fuori misura a forma di aquila calva.

Ciò si è concentrato sulla sua voce, che era forte e sicura, mentre scivolava attraverso la melodia notoriamente ampia e i suoi salti vocali complicati.

Gaga, una critica vocale dell’amministrazione Trump, ha twittato poco prima della cerimonia che voleva che la sua performance fornisse un momento di incontro dopo le divisioni degli ultimi quattro anni.

“Cantare il nostro inno nazionale per il popolo americano è un onore”, ha scritto. Canterò durante una cerimonia, una transizione, un momento di cambiamento. Per me, questo ha un grande significato.

Biden conclude il discorso inaugurale

Nel suo discorso inaugurale, ha delineato le maggiori sfide che deve affrontare la sua presidenza: una devastante pandemia, massicce perdite di posti di lavoro, un ambiente minacciato, richieste di giustizia razziale e una rinascita dell’estremismo politico.

Biden offrirà la sua lunga lista di soluzioni abbastanza presto, ma nel suo primo discorso da presidente ha offerto una ricetta generale: l’unità.

“Senza unità, non c’è pace, solo amarezza e rabbia”, ha detto. “Questo è il nostro momento storico.”

Chiede che gli spettatori tengano un silenzioso momento di preghiera “per coloro che abbiamo lasciato indietro e per il nostro Paese”.

Quali sono gli oggetti comuni che noi americani amiamo? ” chiede Biden. “Opportunità, sicurezza, libertà, dignità, rispetto, onore e sì, la verità”, dice tra gli applausi.

Dice che gli eventi delle ultime settimane – in cui il presidente Trump e i suoi sostenitori hanno affermato senza prove che la vittoria di Biden è stata rubata – ci hanno insegnato: “C’è verità e ci sono bugie. Bugie raccontate per il potere e per il profitto”.

Dobbiamo porre fine a questa “guerra incivile” che mette il rosso contro il blu “, dice, riferendosi a repubblicani e democratici.

“La risposta è non voltarsi verso l’interno, diffidando di coloro che non ti assomigliano o adorano come fai tu o non ricevono le loro notizie dalla stessa fonte di te”.

“Quindi, con scopo e determinazione, ci rivolgiamo a quei compiti del nostro tempo”, dice Biden mentre conclude il suo discorso sul tema dell’unità americana.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento