Home Cronaca Putin incontrerà Erdoğan in Iran

Putin incontrerà Erdoğan in Iran

by Freelance

Di Mirko Fallacia

Il presidente russo Vladimir Putin incontrerà il suo omologo turco Recep Tayyip Erdoğan in Iran la prossima settimana mentre gli sforzi internazionali si intensificano per sbloccare le rotte marittime del Mar Nero e consentire la ripresa delle spedizioni di grano ucraine.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha confermato che l’incontro avrà luogo quando Putin sarà a Teheran martedì prossimo.

Erdoğan ha parlato al telefono lunedì con Putin e il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy, alla ricerca di un accordo per allentare il blocco russo dei porti marittimi ucraini e consentire la ripresa delle esportazioni di grano.

“Il presidente Erdoğan ha notato che era tempo che le Nazioni Unite prendessero provvedimenti per il piano relativo alla formazione di corridoi sicuri attraverso il Mar Nero per l’esportazione di grano”, ha affermato una lettura turca dal suo appello al presidente russo.

L’Ucraina era un importante esportatore agricolo e il blocco dei suoi porti dall’invasione russa di febbraio ha lasciato milioni di tonnellate di grano bloccate nei silos, sollevando timori per la fame nei paesi importatori come Egitto, Tunisia e Algeria.

L’annuncio di colloqui faccia a faccia tra Putin ed Erdoğan ha sollevato speranze di progressi verso un accordo.

Tuttavia, Zelenskyy è ansioso di evitare un accordo che vedrebbe la Russia esportare i cereali sequestrati dal territorio ucraino catturato.

La scorsa settimana, l’Ucraina ha convocato l’ambasciatore turco lamentando che Ankara aveva rilasciato una nave russa con un carico di grano ucraino “rubato”.

Nel frattempo, gli Stati Uniti hanno espresso preoccupazione lunedì per i legami militari russi con l’Iran prima della visita di Putin.

Il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan ha detto ai giornalisti che la Russia sta cercando di acquisire “diverse centinaia” di droni da Teheran.

Il Cremlino ha detto che Putin, Erdoğan e il presidente iraniano Ebrahim Raisi discuteranno della situazione in Siria, dove tutti e tre sono stati coinvolti nel conflitto.

La visita di Putin seguirà un viaggio in Medio Oriente questa settimana del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, dove si aspettava di discutere le preoccupazioni sui programmi militari e nucleari dell’Iran in Israele e Arabia Saudita.

La visita in Iran sarà il secondo viaggio all’estero di Putin da quando ha ordinato l’invasione dell’Ucraina. Ha visitato l’Asia centrale a giugno.

Mohammadreza Pour-Ebrahim, capo della commissione economica del parlamento iraniano, ha affermato che la visita si concentrerà sullo “sviluppo della cooperazione economica tra Iran e Russia”, ha riferito l’agenzia di stampa iraniana Mehr.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento