Home Estero Il presidente della Tunisia afferma che non ripristinerà il governo autoritario

Il presidente della Tunisia afferma che non ripristinerà il governo autoritario

by Freelance

Di Gaia Marino

Il presidente tunisino Kais Saied ha affermato martedì che la proposta costituzione non ripristinerà il governo autoritario e garantirebbe diritti e libertà, difendendo il documento che ha pubblicato in vista del referendum previsto questo mese.

Saied ha governato per decreto dalla scorsa estate, quando ha spazzato via il parlamento e la costituzione del 2014 in un passaggio che i suoi nemici hanno definito un colpo di stato e una mossa verso il governo individuale.

I sostenitori del presidente affermano che sta resistendo alle forze d’élite i cui pasticci e corruzione hanno condannato la Tunisia a un decennio di paralisi politica e stagnazione economica.

Saied ha affermato in una lettera pubblicata sulla pagina Facebook della presidenza: “Non c’è paura per le libertà e i diritti”. Ha invitato i tunisini a votare sì per sostenere la costituzione nel referendum.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento