Home Attualità Cappato si candida alle elezioni e presenta la sua lista: “Referendum e Democrazia con Cappato”

Cappato si candida alle elezioni e presenta la sua lista: “Referendum e Democrazia con Cappato”

by Redazione

Quando si vuol cambiare qualcosa del sistema non c’è mezzo migliore della politica. Lo ha capito bene Marco Cappato, attivista e tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni.

Il paladino del diritto all’eutanasia si candida alle prossime elezioni del 25 settembre, presentando la sua nuova lista: “Referendum e Democrazia con Cappato”.

“La nostra lista è un grido di allarme rispetto alla democrazia che il nostro Paese ha negato ai cittadini. La lista inizierà da oggi a raccogliere le firme online, considerato che si può fare già per il referendum”, dichiara Cappato.

Chi vuol aderire al movimento lo può fare firmando sul sito www.listareferendumedemocrazia.it. “Siamo già arrivati a circa 800 sostenitori – ha esordito Marco Perduca – i grandi partiti arrivano a duemila”.

Sul sito del nuovo movimento di Cappato si legge la genesi di questa nuova avventura politica: “Partendo dalla straordinaria mobilitazione dell’estate 2021, che in poche settimana ha consentito la raccolta di quasi un milione di firme online, la lista Referendum e Democrazia intende continuare a operare per rimuovere gli irragionevoli ostacoli frapposti dalla Repubblica Italiana al pieno esercizio dei diritti civili e politici delle persone e della loro partecipazione alla vita istituzionale del Paese”.

“La lista Referendum e Democrazia con Cappato ha una sola priorità, la democrazia. Utilizzare gli strumenti della tecnologia per rivitalizzare la democrazia a partire dalla firma digitale. Noi raccoglieremo tutte le firme con firma digitale”, dice Cappato.

Poi vi è l’appello al premier Mario Draghi: “Draghi e Mattarella prendano provvedimenti prima del 22 agosto, altrimenti ci appelleremo a qualsiasi istanza giudiziaria sia interna sia internazionale”, hanno dichiarato alcuni componenti del nuovo partito.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento