Home Estero Marine Le Pen propone referendum sull’immigrazione se dovesse venir eletta

Marine Le Pen propone referendum sull’immigrazione se dovesse venir eletta

by Freelance

Di Gaia Marino

La leader di estrema destra francese Marine Le Pen ha dichiarato lunedì che se sarà eletta presidente nelle elezioni del 2022, indirà un referendum proponendo drastici limiti all’immigrazione.

Le Pen ha dichiarato alla televisione France 2 che il referendum proporrà criteri rigorosi per l’ingresso nel territorio francese e per l’acquisizione della nazionalità francese, oltre a dare ai cittadini francesi l’accesso prioritario all’edilizia sociale, al lavoro e alle prestazioni di sicurezza sociale.

“Il referendum proporrà un progetto di legge completo che mirerà a regolamentare drasticamente l’immigrazione”, ha detto Le Pen, che sarà il candidato del partito Rassemblement National al voto per la presidenza di aprile.

I referendum sono consentiti dalla costituzione francese ma sono usati raramente. L’ultimo grande referendum è stato nel 2005, quando i francesi hanno votato contro la Francia che ratificava una Costituzione europea.

Nel 2017, Le Pen è arrivato al secondo turno delle elezioni presidenziali, ma è stato sconfitto dal centrista Emmanuel Macron, che ha vinto oltre il 66% dei voti.

Macron non ha ancora detto se si candiderà alla rielezione, ma i sondaggi d’opinione mostrano che lui e Le Pen sono i probabili due candidati per passare al secondo turno, con Macron visto come il vincitore finale.

Le possibilità di Le Pen di arrivare al ballottaggio potrebbero essere compromesse da una possibile corsa presidenziale della star dei talk show di destra Eric Zemmour, che potrebbe dividere il voto di estrema destra e consentire a uno sfidante di centrodestra di affrontare Macron.

“Non sono preoccupata. Sono convinta che il popolo francese ci metterà contro Emmanuel Macron perché difendiamo modelli di società molto diversi. Lui è per la globalizzazione non regolamentata, io difendo la nazione, che rimane la struttura migliore per difendere la nostra identità, sicurezza , libertà e prosperità”, ha detto la Le Pen.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento