Home Attualità Terremoto indonesia: 40 morti e 825 feriti. Una nuova scossa di assestamento scuote la zona

Terremoto indonesia: 40 morti e 825 feriti. Una nuova scossa di assestamento scuote la zona

by Freelance

Di Melania Stellini

Sabato una scossa di assestamento ha colpito l’isola di Sulawesi in Indonesia, mentre i soccorritori hanno cercato persone intrappolate sotto le macerie dopo che un terremoto ha ucciso almeno 45 persone, ferito centinaia e inviato migliaia di persone in fuga terrorizzate.

L’agenzia indonesiana per la mitigazione dei disastri ha detto che non sono stati segnalati danni o vittime dalla scossa di assestamento di magnitudo 5.0 nei distretti di Mamuju e Majene nel Sulawesi occidentale il giorno dopo il terremoto di magnitudo 6.2.

Il capo dell’agenzia Doni Monardo ha detto a Kompas TV che sono proseguite le ricerche di vittime che potrebbero essere ancora intrappolate sotto le macerie.

Più di 820 persone sono rimaste ferite e circa 15.000 persone sono state evacuate, ha detto l’agenzia. Alcuni hanno cercato rifugio in montagna, mentre altri sono andati in angusti centri di evacuazione, hanno detto testimoni.

Il terremoto di venerdì e le sue scosse di assestamento hanno danneggiato più di 300 case e due hotel, oltre a radere al suolo un ospedale e l’ufficio di un governatore regionale, dove le autorità hanno riferito che diverse persone erano rimaste intrappolate.

L’accesso alla vicina città di Makassar resta bloccato, ha detto a Arianto Ardi dell’agenzia di ricerca e soccorso di Mamuju, aggiungendo che la ricerca si concentrerà sugli hotel.

Dwikorita Karnawati, capo dell’agenzia di meteorologia e geofisica dell’Indonesia, ha detto sabato a Metro TV che un altro terremoto è possibile e potrebbe raggiungere una magnitudo 7.0, esortando i residenti a tenersi fuori dall’acqua a causa del rischio di tsunami.

La scala di magnitudo del terremoto è logaritmica; un aumento di un punto significa che è 10 volte più grande. La differenza di energia rilasciata è ancora maggiore. A cavallo del cosiddetto Pacific Ring of Fire, l’Indonesia è regolarmente colpita dai terremoti.

Nel 2018, un devastante terremoto di magnitudo 6,2 e il successivo tsunami hanno colpito la città di Palu, nel Sulawesi, uccidendo migliaia di persone.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento