Home Attualità La dura critica al governo del Segretario Generale della Uil Bombardieri

La dura critica al governo del Segretario Generale della Uil Bombardieri

by Rosario Sorace

Si leva la voce critica del Segretario Generale della Uil Pier Paolo Bombardieri che nutre forti dubbi circa la giustezza della politica economica del Governo mettendo in discussione metodi e obiettivi: “Noi avvertiamo che nel Paese c’è insofferenza, che cresce la voglia di cambiamento, si avverte la necessità di nuovi investimenti, di una politica economica nuova, keynesiana, mentre a Palazzo Chigi di keynesiano mi pare che ci sia solo la moltiplicazione delle poltrone e non degli investimenti. Nella manovra, che noi abbiamo chiesto di modificare sostenendo diversi emendamenti, non c’è nulla per il lavoro, per i giovani, non c’è una prospettiva di Paese”.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento