Home Cronaca Ventotene, zero voti per Mario Adinolfi: “Non mi ha votato neanche il mio cane”

Ventotene, zero voti per Mario Adinolfi: “Non mi ha votato neanche il mio cane”

by Romano Franco

La vicenda sarebbe grottesca se le sue battaglie non facessero così pena. Mario Adinolfi torna a far parlare di sé e dei suoi insuccessi.

Il leader del partito il ‘Popolo della famiglia’ ha preso zero voti nella bella Ventotene.

Nell’isola della sirene, l’ex parlamentare Pd registra un debacle clamorosa e dice ironicamente: “A Ventotene non mi ha votato neanche il mio cane”.

A Ventotene, composta da 708 abitanti, il bigotto Adinolfi non trova slancio e senza alcuna dignità nella sconfitta inizia a parlare di complotto. “Non è riuscito il blitz a Ventotene, hanno vinto le due bande locali spartendosi i 500 voti, lasciando un voto al Partito Gay e nessuno a noi”, scrive su Facebook Adinolfi; e inoltre avverte: “Continueremo a batterci contro il malcostume del controllo paramafioso del voto nei piccoli centri meridionali”.

Ma vista dall’altra parte, è un risultato eccellente che nell’isola di Ventotene non si sia affermata la mentalità bigotta e moralista di Adinolfi e ci si augura che, dopo questa esperienza e i risultati deludenti, l’ex parlamentare del Pd alla fine capisca che la politica non fa per lui.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento