Home Senza categoria Venezuela Maduro: gli americani catturati in un colpo di stato fallito

Venezuela Maduro: gli americani catturati in un colpo di stato fallito

by Redazione

L’ex ufficiale del berretto verde con sede in Florida afferma che il leader dell’opposizione appoggiato dagli Stati Uniti Juan Guaido fa parte del piano per “liberare” il Venezuela.

Le forze di sicurezza venezuelane hanno arrestato dozzine di persone, tra cui due americani, a seguito di un’invasione della spiaggia mirata a rovesciare il presidente Nicolas Maduro – un complotto che avrebbe coinvolto il leader dell’opposizione appoggiato dagli USA Juan Guaido.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto martedì che la situazione in Venezuela “non ha nulla a che fare con il nostro governo”.

“Lo scopriremo. Ne abbiamo appena sentito parlare”, ha detto Trump quando gli è stato chiesto dell’incidente e dell’arresto degli americani.

Maduro ha tenuto in mano un paio di passaporti blu degli Stati Uniti, leggendo i nomi e le date di nascita su di loro in una trasmissione nazionale alla televisione di stato lunedì.

Ha mostrato immagini delle barche da pesca su cui presero parte gli assalitori e attrezzature come walkie-talkie e occhiali per la visione notturna. Ha incolpato gli attacchi all’amministrazione Trump e alla vicina Colombia, che hanno entrambi negato il coinvolgimento.

“Il governo degli Stati Uniti è pienamente e completamente coinvolto in questo raid sconfitto”, ha detto Maduro, elogiando i membri di un villaggio di pescatori per aver accantonato un gruppo e reticolato.

Una persona che ha familiarità con la questione ha detto all’agenzia di stampa Reuters che i due cittadini statunitensi sono stati catturati lunedì in una carrellata di complici del secondo giorno e si credeva che fossero in custodia dell’intelligence militare venezuelana. La fonte, parlando a condizione di anonimato, ha affermato che i dettagli provengono dai contatti con le forze di sicurezza venezuelane.

Jordan Goudreau, ex berretto verde residente in Florida, ha riferito all’Associated Press di lavorare con i due uomini americani in una missione lanciata domenica scorsa per “liberare” il Venezuela. L’operazione ha causato la morte di otto persone in una spiaggia vicino alla città portuale di La Guaira.

Ha identificato i due ex veterani militari statunitensi presi in custodia venezuelana come Luke Denman e Aaron Berry. I due hanno servito al suo fianco in Iraq e in Afghanistan, ha detto Goudreau.

Goudreau ha detto che gli uomini facevano parte di una missione chiamata Operazione Gideon.

I politici dell’opposizione e le autorità statunitensi hanno rilasciato dichiarazioni secondo le quali gli alleati di Maduro hanno fabbricato l’assalto per distogliere l’attenzione dai problemi del paese.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento