Home In evidenza Putin: Biden il “Macho di Hollywood” sarà meno impulsivo di Trump

Putin: Biden il “Macho di Hollywood” sarà meno impulsivo di Trump

by Nik Cooper

Il presidente russo Vladimir Putin ha detto che spera che il suo omologo statunitense Joe Biden sia meno impulsivo del suo predecessore.

Parlando con NBC News, Putin ha elogiato l’ex presidente Donald Trump, ma ha affermato di aspettarsi meno decisioni “basate sull’impulso” da parte di Biden.

Ha detto che l’attuale leader degli Stati Uniti era un “uomo di carriera” che aveva “trascorso tutta la sua età adulta in politica”.

L’intervista arriva pochi giorni prima che i due leader si incontrino a Ginevra.

Putin ha anche respinto la descrizione di Biden di lui come un “assassino”, liquidando l’etichetta come “macho di Hollywood”.

“Mi sono abituato ad attacchi da tutti i tipi di angolazioni e da tutti i tipi di aree… e nessuno di questi mi sorprende”, ha detto.

Il presidente russo ha risposto al commento “killer” sulla televisione russa all’inizio di quest’anno, dicendo semplicemente “ci vuole uno per conoscerne uno”. Ha ripetutamente respinto le accuse secondo cui i suoi servizi di sicurezza hanno cercato di uccidere il politico dell’opposizione Alexei Navalny.

Alla domanda sui cambiamenti alla presidenza degli Stati Uniti, Putin ha affermato che era la sua “grande speranza” che non ci sarebbero più “alcuni movimenti basati sull’impulso a nome del presidente degli Stati Uniti in carica”, ma è rimasto lusinghiero per Trump.

“[Lui] è un individuo straordinario, un individuo di talento… È un individuo colorato. Può piacerti o no. Ma non proveniva dall’establishment statunitense”, ha detto Putin.

Gli ultimi commenti del leader russo arrivano mentre Biden visita il Regno Unito per il vertice del G7, il suo primo viaggio ufficiale all’estero da quando è entrato in carica all’inizio di quest’anno.

Dopo il vertice, Biden e la First Lady Jill Biden incontreranno la regina al Castello di Windsor prima di volare a Bruxelles per colloqui con la Nato lunedì e l’UE martedì.

Incontrerà poi Putin per la prima volta da quando è diventato presidente degli Stati Uniti.

Biden ha iniziato il viaggio con un avvertimento alla Russia che deve affrontare conseguenze “robuste e significative” se si impegna in “attività dannose”.

La Casa Bianca ha precedentemente indicato che Biden intende coprire una “intera gamma di questioni urgenti” durante il vertice di Ginevra, tra cui il controllo degli armamenti, i cambiamenti climatici, il coinvolgimento militare russo in Ucraina, il cyber-hacking e l’incarcerazione di Navalny.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento