Home In evidenza Orban aumenta gli stipendi in vista delle elezioni del 2022

Orban aumenta gli stipendi in vista delle elezioni del 2022

by Freelance

Di Gaia Marino

L’Ungheria aumenterà gli stipendi degli infermieri del 21% da gennaio e prevede di aumentare il salario minimo mensile a 200.000 fiorini (554,94 euro), ha detto venerdì il primo ministro Viktor Orban alla radio di stato.

Orban, che dovrà affrontare le elezioni il prossimo anno, ha affermato che i colloqui sull’aumento del salario minimo sono ancora in corso. Il governo taglierà le tasse per le imprese se sono pronte ad aumentare il salario minimo, ha aggiunto.

Ha anche segnalato un aumento dello stipendio del 10% per gli insegnanti per il 2022. Le dispense di Orban per gli elettori in vista di quelle che dovrebbero essere elezioni serrate includono misure come un rimborso dell’imposta sul reddito di 1,73 miliardi di euro per le famiglie, un’esenzione dall’imposta sul reddito per i giovani lavoratori, sovvenzioni per lavori di ristrutturazione della casa e pagamenti pensionistici extra.

Diverse volte il nostro giornale è stato critico nei confronti del premier ungherese, ma questa volta, ad Orban, vanno le più sentite congratulazioni per le politiche in favore delle fasce più deboli. E anche se il suo vero intento rimane quello di accaparrare più consenso possibile, avanti così!

Potrebbe interessarti

Lascia un commento