Home Attualità Nicosia, ex collaboratore della deputata di Iv Occhionero, condannato a 16 anni e 8 mesi

Nicosia, ex collaboratore della deputata di Iv Occhionero, condannato a 16 anni e 8 mesi

by Rosario Sorace

Antonello Nicosia, radicale ed ex collaboratore della deputata di Italia Viva Giusy Occhionero, è stato condannato a 16 anni e 8 mesi per associazione mafiosa e falso. Girava indisturbato le carceri con la scusa di essere una personalità che si batteva in favore dei diritti dei detenuti e, quindi, con tale alibi si sentiva inattaccabile e insospettabile sino a quando non venne fermato dalla Dda di Palermo nel novembre del 2019.

Nicosia viene accusato di fatti assai gravi come quello di avere progettato estorsioni e omicidi insieme al boss di Sciacca Accursio Dimino, a suo volta condannato a 20 anni, e l’ex attivista radicale si sarebbe introdotto nelle carceri per incontrare mafiosi detenuti grazie al suo ruolo di assistente parlamentare della deputata di Italia Viva Giusy Occhionero che è stata processata separatamente.

I pm di Palermo, Gery Ferrara e Francesca Dessì, avevano richiesto 20 anni per Nicosia per queste accuse gravissime e l’ex collaboratore della renziana Occhionero “voleva incontrare Bonafede” e immaginava persino un partito “finanziato dai servizi”.

La ricostruzione dei fatti formulata dagli inquirenti è stata puntuale e dettagliata e Nicosia manteneva una facciata per riuscire ad incontrare i boss detenuti al 41 bis del calibro di Filippo Guttadauro, cognato di Matteo Messina Denaro, con cui si intratteneva a parlare da perfetto uomo d’onore e per gli inquirenti Nicosia era “pienamente inserito in Cosa nostra” al punto da progettare con i boss detenuti danneggiamenti, estorsioni e omicidi.

Mentre per la parlamentare Occhionero l’accusa ha ipotizzato il falso poiché consentì a Nicosia di entrare con lei nelle carceri senza autorizzazione e di avere incontri con i boss. Infatti risulta che soltanto in un momento successivo, dopo aver effettuato tre ispezioni in istituti di pena siciliani, i due avrebbero formalizzato il rapporto di collaborazione.


Potrebbe interessarti

Lascia un commento