Home In evidenza Lombardia: Fontana azzera i vertici di “Aria”

Lombardia: Fontana azzera i vertici di “Aria”

by Freelance

Di Ginevra Lestingi

Dopo l’incidente di ieri, il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, nel tentativo di recuperare i ritardi, in queste ultime ore, sta cercando di azzerare i vertici di Aria spa, la società della Regione sotto accusa per i disagi che si sono verificati nella campagna vaccinale.

Secondo indiscrezioni si apprende che il presidente Fontana sta azzerando tutte le cariche principali della società. Il “tabula rasa” è il tema caldo della giunta in questi minuti.

Non tarda ad arrivare anche la polemica di Salvini che, a sorpresa, attacca i vertici della sua amata Lombardia: “L’obiettivo è correre. Entro la settimana dovrebbe arrivare Poste” a gestire le prenotazioni dei vaccini in Lombardia. “Ho sentito Bertolaso, Fontana e la Moratti – prosegue – già oggi, senza i vaccini promessi e con i problemi informatici segnalati, la Lombardia è la Regione che ha vaccinato più di tutti in Italia. Non sono più ammesse incertezze. Dobbiamo correre, ma in tutta Italia. Se qualcuno ha sbagliato, ha rallentato o non ha capito, paga, viene licenziato e cambia mestiere, come accade in qualsiasi impresa privata” ha detto Salvini.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento