Home Senza categoria L’Italia respinge il progetto dell’UE sulla risposta economica al coronavirus

L’Italia respinge il progetto dell’UE sulla risposta economica al coronavirus

by Redazione

Il primo ministro italiano Giuseppe Conte ha dichiarato di aver respinto le bozze di proposte preparate dagli sherpa in un vertice dei leader dell’Unione europea intese ad affrontare la crisi economica causata dall’epidemia di coronavirus.

In una dichiarazione rilasciata dal suo ufficio mentre la videoconferenza tra i leader era ancora in corso, Conte ha affermato che le proposte erano troppo timide e ha concesso all’UE 10 giorni per trovare soluzioni adeguate.

In un discorso al Senato italiano prima del vertice, Conte ha chiesto il lancio di “obbligazioni di recupero” europee volte a finanziare “una coraggiosa risposta economica” allo scoppio che si è diffuso in tutto il mondo.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento