Home Senza categoria La proposta di riduzione delle tasse sui salari di Trump non riesce a guadagnare trazione al Congresso dopo aver aumentato le speranze del mercato

La proposta di riduzione delle tasse sui salari di Trump non riesce a guadagnare trazione al Congresso dopo aver aumentato le speranze del mercato

by Freelance

Di Mimmo Di Maggio

Con il Congresso che respinge la proposta di emergenza del presidente Donald Trump per eliminare l’imposta sui salari, l’idea potrebbe essere morta in acqua.

In risposta al micidiale coronavirus, martedì Trump ha lanciato martedì ai legislatori repubblicani un’aliquota d’imposta sui salari dello 0% per datori di lavoro e dipendenti che durerebbe per il resto di quest’anno, e forse più a lungo.

Il mercato azionario ha organizzato una manifestazione di fine giornata sulle notizie.

Ma una simile proposta dovrebbe probabilmente passare attraverso il Congresso. E, con i democratici alla guida della Camera, avrebbe bisogno del loro via libera. Una moltitudine di legislatori ha segnalato che non passerà.

I senatori democratici hanno anche preso di mira la proposta di Trump.

“Una riduzione delle tasse sui salari farebbe ben poco per aiutare i lavoratori senza giorni di malattia retribuiti o coloro che hanno perso turni e mance”, ha detto Ron Wyden, membro del Comitato finanziario del Senato, in un comunicato.

Perfino il senatore repubblicano Chuck Grassley ha suggerito che il piano non si sarebbe attaccato a causa delle richieste dei democratici e della mancanza di “sostegno bipartisan”. Tuttavia, non lo fece completamente dal tavolo.

“È qualcosa che è sul tavolo, ed è qualcosa che può essere fatto semplicemente semplicemente e dovrebbe avere un impatto immediato”, ha detto mercoledì a un giornalista della NBC News.

Il portavoce di Grassley Michael Zona ha fatto la seguente dichiarazione:

“Non ci sono molte notizie qui. I democratici hanno annunciato la loro opposizione all’idea, anche se l’hanno sostenuta in passato. Il senatore Grassley ha sempre affermato che è un’opzione da considerare. Tutto è ragionevole sul tavolo. In questo momento, la leadership del Congresso è impegnata nella discussione e sta lavorando per costruire il consenso. “

I democratici, nel frattempo, hanno messo insieme la loro proposta per mettere in evidenza le priorità della relatrice Nancy Pelosi.

Pelosi in un comunicato stampa del 9 marzo emesso prima dell’idea dell’imposta sui salari dello 0% del presidente affermava che qualsiasi proposta doveva dare priorità al congedo per malattia retribuito, test di coronavirus diffusi e gratuiti, trattamento a prezzi accessibili per tutti, protezioni anti-prezzo e assicurazione di disoccupazione migliorata.

Larry Kudlow, il principale consulente economico di Trump, ha offerto pochi dettagli martedì quando i giornalisti lo hanno sollecitato per dettagli sul piano dell’amministrazione di offrire un sollievo economico dall’impatto del nuovo coronavirus attraverso una “vacanza fiscale temporanea sui salari”.

Il segretario al Tesoro Steve Mnuchin non ha sollevato l’argomento durante le sue osservazioni di apertura sulla collina mercoledì.

Mnuchin ha invece affermato che l’amministrazione Trump sta esaminando il possibile ritardo dei pagamenti fiscali e le garanzie sui prestiti per le industrie dell’ospitalità colpite dalla crisi, tra le altre cose, secondo il Dow Jones.

I potenziali incentivi fiscali si aggiungono a un pacchetto di spesa da $ 8,3 miliardi firmato da Trump la scorsa settimana. Il pacchetto mirava in parte a sostenere la ricerca sui vaccini e ad aiutare gli Stati di supporto che stanno combattendo l’epidemia.

Il coronavirus, che si ritiene abbia avuto origine a Wuhan, in Cina, si è diffuso in dozzine di paesi in tutto il mondo, con oltre 121.000 casi confermati in tutto il mondo e almeno 4.373 decessi finora, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Ci sono stati almeno 1.050 casi negli Stati Uniti e almeno 35 morti, secondo gli ultimi racconti della John Hopkins University.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento