Home Senza categoria La cura pericolosa di Trump

La cura pericolosa di Trump

by Redazione

Ecco il nuovo show di medicina itinerante di Donald Trump. Ha commercializzato bistecche e beni immobili, giochi da tavolo e vodka, ma nulla l’incorregibile venditore ha cercato di falciare le misure fino alla sua ultima routine mentre ipotizzava una possibile nuova cura per Covid-19.
Per la maggior parte della sua vita da “Striker”, Trump ha avuto solo la sua reputazione sulla linea. Ma ora, nel mezzo di una crisi sanitaria generazionale, sono in gioco delle vite.

In un momento strabiliante, Trump raddoppia la sua affermazione secondo cui la luce solare e l’umidità festosa dell’alta estate potevano eliminare il virus nel suo ultimo tentativo di una terapia rivoluzionaria.
Quindi, ha chiesto agli aiutanti della macchina fotografica se lo zapping dei pazienti con la luce o l’iniezione di disinfettante nei polmoni per pulire i pazienti malati dall’interno potrebbe curarli dalla malattia.

“Forse puoi, forse non puoi. Ancora una volta dico che forse puoi, forse non puoi. Non sono un dottore. Sono come una persona che ha una buona conoscenza di te”, disse Trump , indicando la sua testa.
I commenti di Trump hanno reso le sue affermazioni stravaganti per l’uso non dimostrato del farmaco anti-malarico idrossiclorochina.

Ed erano ironici, data la crescente critica che screditava ripetutamente la scienza che è in conflitto con le sue rosee affermazioni che la pandemia sarà presto finita.
La bizzarra performance di Trump è arrivata quando l’orribile dilemma che deve affrontare nel mantenere l’economia chiusa per fermare il virus e riportare le persone al lavoro è diventato ancora più duro.

I nuovi dati di giovedì hanno mostrato che 26 milioni di americani hanno perso il lavoro in cinque settimane, riflettendo il terribile impatto umano che l’attuale emergenza può avere anche sulle persone che non si ammalano. Il numero di decessi negli Stati Uniti si è spostato verso i 50.000 mentre il virus ha scavato in più comunità, anche quando un gruppo di stati ha pianificato di riaprire.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento