Home Senza categoria Il parco eolico più grande del mondo è pronto per alimentare 1 milione di case

Il parco eolico più grande del mondo è pronto per alimentare 1 milione di case

by Romano Franco

Le energie rinnovabili saranno fondamentali per raggiungere importanti obiettivi climatici. Eppure, nonostante gli impegni assunti nell’ambito dell’accordo sul clima di Parigi del 2015, le emissioni globali hanno continuato ad aumentare nel 2018 e la domanda di energia è cresciuta al suo ritmo più rapido in un decennio, secondo l’Agenzia internazionale per l’energia. L’uso di carbone nella generazione di energia ha rappresentato un terzo delle emissioni totali di CO2, ha affermato l’Aie.

Le tendenze dimostrano la necessità di ulteriori soluzioni di energia pulita. In Gran Bretagna sono previste altre tre fasi del progetto Hornsea. E la quota di energie rinnovabili nel mix energetico globale è piccola ma in crescita. Alla fine è possibile raggiungere un punto di non ritorno. Dopo il 2035, secondo la nota società di consulenza McKinsey, si prevede che le energie rinnovabili costituiranno oltre il 50% della generazione.
L’energia eolica è una parte importante della soluzione. Per l’Aie la generazione di elettricità dal vento è cresciuta di circa il 12% nel 2018, mantenendo la sua posizione come la più grande tecnologia rinnovabile che non coinvolge l’acqua.
La compagnia dietro Hornsea, Orsted, ha costruito 25 parchi eolici offshore in Europa, negli Stati Uniti e in Asia.
Nel 2017 ha cambiato il suo nome da Danish Oil and Natural Gas per riflettere la sua trasformazione in una società di energia verde. La società ha ridotto il consumo di carbone del 73% dal 2006 e prevede di liberare carbone entro il 2023.

Il Regno Unito è il suo più grande mercato per l’eolico offshore e Orsted avrà investito £ 12 miliardi ($ 15 miliardi) nel settore entro il 2020. Con una capacità di 1,2 gigawatt, Hornsea One genererà quasi il doppio della potenza di Walney Extension di Orsted, l’attuale parco eolico offshore più grande del mondo, situato nel Mare d’Irlanda.

Hornsea Two è in costruzione e ha il potenziale per soddisfare il fabbisogno elettrico di fino a 1,6 milioni di case all’anno, secondo Orsted. Hornsea Three potrebbe fornire elettricità a oltre 2 milioni di case. Ora ci sono 37 parchi eolici offshore che operano nel Regno Unito, ha affermato Orsted. Ciò rende la Gran Bretagna il più grande mercato eolico offshore del mondo.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento