Home Cronaca I talebani affermano che l’attacco dei droni statunitensi a Kabul ha ucciso civili

I talebani affermano che l’attacco dei droni statunitensi a Kabul ha ucciso civili

by Freelance

Di Ginevra Lestingi

Un portavoce dei talebani ha affermato che un attacco di droni statunitensi contro un sospetto attentatore suicida a Kabul domenica ha provocato vittime civili e ha condannato gli Stati Uniti per non aver informato i talebani prima di ordinare l’attacco.

Il portavoce Zabihullah Mujahid ha riferito lunedì alla televisione di stato cinese CGTN che sette persone sono state uccise nell’attacco dei droni, descrivendo l’azione degli Stati Uniti in territorio straniero come illegale.

“Se c’era una potenziale minaccia in Afghanistan, avrebbe dovuto essere segnalata a noi, non un attacco arbitrario che ha provocato vittime civili”, ha detto Mujahid in una risposta scritta alla CGTN.

Funzionari del Pentagono hanno affermato che l’autobomba suicida si stava preparando ad attaccare l’aeroporto di Kabul, dove le truppe statunitensi erano nelle fasi finali del ritiro dall’Afghanistan, per conto dell’ISIS-K, un’affiliata locale dello Stato Islamico.

Il comando centrale degli Stati Uniti ha affermato che stava indagando sui rapporti sulle vittime civili dell’attacco dei droni di domenica.

“Sappiamo che ci sono state esplosioni successive sostanziali e potenti derivanti dalla distruzione del veicolo, indicando una grande quantità di materiale esplosivo all’interno che potrebbe aver causato ulteriori vittime”, ha affermato.

Mujahid aveva emesso una condanna simile per un attacco di droni degli Stati Uniti avvenuto sabato che ha ucciso due militanti dello Stato Islamico nella provincia orientale di Nangarhar. Due donne e un bambino sono rimasti feriti in quell’attacco.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento