Home Estero Guerra in Yemen: Gli Houthi affermano di aver attaccato la prima linea di confine saudita

Guerra in Yemen: Gli Houthi affermano di aver attaccato la prima linea di confine saudita

by Redazione

Sabato il movimento Houthi dello Yemen ha pubblicato un filmato in cui si presumeva un’incursione dei suoi combattenti in un’area di confine dell’Arabia Saudita in prima linea in cui i media gestiti da Houthi hanno detto che i soldati sauditi sono stati catturati e uccisi.

Il portavoce della coalizione a guida saudita che da oltre sei anni combatte il gruppo Houthi allineato all’Iran non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

La televisione Al Masirah gestita da Houthi su Twitter ha citato una fonte militare secondo cui più di 80 soldati sauditi e “mercenari” sudanesi sono stati uccisi o feriti, mentre decine sono stati catturati nell’operazione nelle vicinanze di Al Khoubah nella regione meridionale saudita di Jazan.

Se confermato, l’attacco complicherebbe ulteriormente i tentativi delle Nazioni Unite e degli Stati Uniti di stabilire un cessate il fuoco in un conflitto ampiamente visto nella regione come una guerra per procura tra i rivali Arabia Saudita e Iran.

Alcuni dei filmati sull’account Telegram di Al Masirah, la cui autenticità non è stata verificata, mostravano uomini in uniforme militare che venivano presi di mira mentre fuggivano lungo un pendio roccioso di una montagna.

Le truppe sudanesi sono state schierate nell’ambito dell’alleanza militare a guida saudita che è intervenuta in Yemen nel marzo 2015 dopo che gli Houthi hanno cacciato il governo riconosciuto a livello internazionale dalla capitale Sanaa.

La guerra è in stallo militare da anni, con gli Houthi che controllano la maggior parte dello Yemen settentrionale.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento