La principessa giapponese Mako rinuncia al titolo e sposa il suo fidanzato del college

Di Miriam Lestingi

La principessa giapponese Mako, la nipote dell’imperatore, ha sposato martedì il fidanzato del college Kei Komuro, rinunciando al suo titolo reale e dicendo che era determinata a costruire una vita felice con il suo “insostituibile” marito dopo un tumultuoso fidanzamento.

In una conferenza stampa congiunta insolitamente franca con il suo nuovo marito, Mako ha affermato che le notizie “errate” su Komuro le avevano causato grande tristezza, stress e paura.

Le è stato diagnosticato un disturbo da stress post-traumatico all’inizio di quest’anno dopo un fidanzamento di quattro anni afflitto da scandali finanziari e intenso controllo da parte dei media.

“Sono consapevole che ci sono vari punti di vista sul nostro matrimonio. Mi dispiace molto per coloro a cui abbiamo causato problemi …”, ha detto Mako, che d’ora in poi sarà conosciuto come Mako Komuro, avendo dovuto rinunciare al suo titolo reale dopo aver sposato una persona comune, in linea con la legge giapponese. “Per noi il matrimonio è una scelta necessaria per vivere accarezzando i nostri cuori”.

I due, 30 anni, si sono sposati la mattina dopo che un funzionario dell’Imperial Household Agency, che gestisce le vite della famiglia, ha presentato i documenti a un ufficio locale per registrare il loro matrimonio.

La coppia ha rotto con la tradizione rinunciando ai rituali e alle cerimonie usuali per i matrimoni reali, incluso un ricevimento, mentre Mako ha anche rifiutato il pagamento una tantum di circa 1,3 milioni di dollari in genere fatto alle donne reali che lasciano la famiglia imperiale dopo il matrimonio.

Il Giappone inizialmente ha applaudito l’annuncio del fidanzamento della coppia quattro anni fa, ma le cose si sono messe male poco dopo, quando i tabloid hanno riferito di uno scandalo finanziario che ha coinvolto la madre di Komuro, spingendo la stampa a rivoltarsi contro di lui, costringendo i due sposi a rinviare il matrimonio. Komuro ha lasciato il Giappone per studiare legge a New York nel 2018 per poi tornare a settembre.

Durante la conferenza stampa, Komuro ha detto di amare Mako e si è impegnato a sostenerla e proteggerla, un linguaggio insolitamente aperto per chiunque sia collegato ai reali giapponesi.

“Voglio passare l’unica vita che ho con la persona che amo”, ha detto.

Le riprese televisive in precedenza mostravano Mako, che indossava un abito color pastello e perle, mentre salutava i suoi genitori e la sorella di 26 anni, Kako, all’ingresso della loro casa. Sebbene tutti indossassero maschere in linea con il protocollo giapponese sul coronavirus, si poteva vedere sua madre sbattere le palpebre rapidamente, come per combattere le lacrime.

Komuro, vestito con un abito scuro e cravatta, si è inchinato brevemente alle troupe televisive raccolte fuori casa mentre se ne andava la mattina, ma non ha detto nulla. Il suo comportamento casuale al ritorno in Giappone, inclusa una coda di cavallo tagliata prima del matrimonio, aveva mandato in delirio i tabloid.

Related posts

La variante Omicron atterra in Italia

Zapaden Park, un viaggio tra i fantasmi della memoria

Uno studio dell’Oms rileva che la campagna vaccinale ha impedito la morte di 450.000 persone in Europa