In Italia i casi di covid salgono dopo i festeggiamenti degli europei

L’Italia ha riportato solo tre decessi correlati al coronavirus oggi contro i 13 del giorno prima, il bilancio più basso dallo scorso agosto, tuttavia, il conteggio giornaliero delle nuove infezioni è salito a 3.127 da 3.121.

La domenica normalmente vede un calo dei casi perché nei fine settimana vengono eseguiti solo test limitati, quindi sebbene l’aumento dei contagi sia stato minimo, ha comunque rappresentato un sesto aumento giornaliero consecutivo, sottolineando le preoccupazioni di una nuova ondata di contagio.

Gli esperti di salute ritengono che l’ondata sia stata alimentata dalle celebrazioni durante i recenti campionati europei di calcio, che l’Italia ha vinto e che ha innescato feste di strada e una totale rottura del distanziamento sociale in molte città e paesi.

Il presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli, ha affermato che l’età media dei contagiati era di 28 anni. “Gli assembramenti e la folla hanno aiutato la diffusione del virus”, ha detto domenica al quotidiano La Republica.

I pazienti in ospedale con COVID-19, esclusi quelli in terapia intensiva, domenica sono stati 1.136, rispetto ai 1.111 del giorno prima, ha affermato il ministero della salute.

Ci sono stati tre nuovi ricoveri in terapia intensiva contro i nove di sabato, mentre il numero totale dei pazienti in terapia intensiva è sceso a 156 dai precedenti 162.

Il governo dovrebbe annunciare la prossima settimana restrizioni limitate per le persone che non sono state completamente vaccinate, incluso il divieto di essere servite nei ristoranti al coperto o di entrare in discoteche, palestre e stadi sportivi.

A domenica pomeriggio, il 49,9% di tutti gli italiani di età superiore ai 12 anni era stato completamente vaccinato.

L’Italia ha registrato 127.867 decessi legati al COVID-19 da quando è emersa la sua epidemia nel febbraio dello scorso anno, il secondo bilancio più alto in Europa dopo la Gran Bretagna e l’ottavo più alto nel mondo. Finora il Paese ha segnalato 4,29 milioni di casi. Negli ultimi giorni sono stati effettuati circa 165.269 test per COVID-19, rispetto a 244.797 precedenti.

Che bello il Bel Paese amministrato a furor di popolo. Ci concedono i festeggiamenti degli europei di calcio e poi chiudono le attività mentre siamo sul lastrico. Ma chi conduce i “giochi” quanto può essere folle? 

Related posts

L’UE mostra i muscoli dell’antitrust per contrastare il gioco del gas di Putin

Riforma pensioni: Governo e sindacati in un “cul de sac”

Le norme tecnologiche dell’UE dovrebbero frenare i poteri delle Big Tech, afferma uno studio